ITA / ENG

AZIENDA

Nata nel 1970 per iniziativa di Nicola Ciaurri quale impresa individuale a carattere familiare, si è sviluppata fino a giungere negli anni novanta alla seconda generazione con l’apporto dei figli del fondatore Alessio e Antonello.

L’azienda ha sempre più assunto un assetto di tipo industriale abbandonando le caratteristiche tipiche delle aziende artigiane fino a raggiungere le caratteristiche di piccola industria. Dal 2002 è dotata di un opificio di 1600 mq, da uffici e servizi di 200 mq e da strutture esterne di supporto e stoccaggio materie prime e prodotti finiti, il tutto su un’area complessiva di 6000 mq. Elettromeccanica Ciaurri srl si presenta oggi sul mercato nazionale ed internazionale con un profilo aziendale di spiccato livello imprenditoriale come main contractor negli impianti elettrici e nelle automazioni industriali.

Quest'anno l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha deliberato l’attribuzione di 2 stelle, in una scala da 1 a 3, alla Elettromeccanica Ciaurri srl.

L'azienda entra a far parte, dunque, delle imprese italiane con Rating di legalità certificato dalla suddetta Autorità.

Un traquardo importante per chi, come noi, ha sempre creduto nell'efficienza della gestione dei processi

DOWNLOAD

SCARICA QUI LE NOSTRE BROCHURES

COMPANY

PROFILE

 

main contractor, impianti elettrici, automazioni industriali

BACK-UP

ENERGY SYSTEM

 

smart powering

for next generation

CIAURRI &

LC AUTOMATION

 

partnership avanzate

al servizio dell'industria

SETTORI DI ATTIVITÀ

Elettromeccanica Ciaurri srl si occupa della progettazione, fabbricazione ed installazione di quadri elettrici BT di distribuzione, comando, registrazione e controllo, oltre a curare l’installazione e manutenzione di impianti elettrici in BT e MT per applicazioni industriali. Elettromeccanica Ciaurri srl ama definirsi una piccola società consulenza e costruzione poiché il suo team stabile ed affiatato segue il progetto

completo di ogni commessa, realizzando direttamente nelle sue officine elettriche e meccaniche tutti i componenti preassemblabili che andranno poi a costituire l’impianto finale del cliente. Tutte le fasi del lavoro sono corredate da una documentazione completa, dettagliata e chiara. Elettromeccanica Ciaurri srl offre inoltre un servizio di termografia ad infrarossi per verificare lo stato degli impianti, delle apparecchiature e dei quadri elettrici.

• QUADRI ED IMPIANTI ELETTRICI MT /BT

• QUADRI ELETTRICI DI POTENZA, DI AUTOMAZIONE CON PLC

• CABINE DI TRASFORMAZIONE

• QUADRI PER SALE CONTROLLO

• QUADRI MCC

• IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI

• MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI

• INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

• REALIZZAZIONE, ADEGUAMENTO E MANUTENZIONE

  DI IMPIANTI DI DEPURAZIONE

• PICTURES AND ELECTRICAL HV/ LV

• VERIFICA DI PRIMA INSTALLAZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI

• MISURA DELLE RESISTENZE DI TERRA E DELLE

  RESISTIVITÀ DEL TERRENO

• VERIFICA DELLA CONTINUITÀ DEI CIRCUITI DI

  PROTEZIONE ED EQUIPOTENZIALI

• MISURA DELLE TENSIONI DI PASSO E DI CONTATTO

• STUDIO SELETTIVITÀ E TARATURA PROTEZIONI

• VERIFICA DEL COORDINAMENTO DELLE PROTEZIONI DEI

  CIRCUITI, CON MISURA IMPEDENZA DELL’ANELLO DI GUASTO

• VERIFICA DEL FUNZIONAMENTO DEI RELÉ DI PROTEZIONE CON

  BANCHI DI MISURA DEDICATI E CON APPOSITA STRUMENTAZIONE

• VERIFICA INTERVENTO DEGLI INTERRUTTORI E DISPOSITIVI

  DIFFERENZIALI

• MISURE DI ISOLAMENTO BT E MT CON STRUMENTAZIONE

  IN AC ED IN DC

• ISPEZIONI CON TELECAMERA AD INFRAROSSI PER TERMOGRAFIE

MACCHINARI

IMPIANTI E MACCHINARI ALL’AVANGUARDIA NELLA TECNOLOGIA

La Elettromeccanica Ciaurri srl possiede un parco macchine ed attrezzature che la rende autonoma nell’esecuzione dei lavori e nella prestazione di servizi per i quali è specializzata. Tutti i reparti sono dotati di impianti e macchinari all’avanguardia nella tecnologia e dotati di strumenti per il controllo CNC della produzione.

Un settore così tecnologicamente avanzato permette una notevole efficienza dei vari processi ed un’enorme flessibilità nella lavorazione, ampliando notevolmente la libertà e la fantasia dei progettisti nello sviluppare nuovi prodotti di elevata qualità che vengono realizzati e installati in tempi rapidi.

QUALITÀ E SICUREZZA

Elettromeccanica Ciaurri e l'impegno per la salute e la sicurezza dei lavoratori

Impegno costante della Elettromeccanica Ciaurri srl è quello di impegnarsi al rispetto della legislazione e dei regolamenti vigenti in materia di salute e sicurezza dei lavoratori al fine di prevenire in ogni modo gli infortuni.

La verifica continua dell’applicazione delle norme e dei contenuti della politica per la sicurezza sul posto di lavoro, la costante formazione del personale e la considerazione della sicurezza quale fattore professionale qualificante per un’azienda, hanno consentito alla Elettromeccanica Ciaurri srl

di operare sin dalla sua nascita senza riportare incidenti sul lavoro.  La Direzione Aziendale ha instaurato, applica e mantiene attivo un Sistema Qualità conforme alla UNI EN ISO 9001:2008. L’azienda in materia di salute e sicurezza sul posto di lavoro ha conseguito la certificazione secondo la norma OHSAS 18001:2007. L’azienda ha acquisito l’attestazione di qualificazione all’esecuzione dei lavori pubblici (SOA) per le categorie OG 10 classifica IV e OS 30 classifica III bis.

D.LGS. 231/01

Il modello di organizzazione e gestione (o "modello ex d.lgs. n. 231/2001), ai sensi della legge italiana, indica un modello organizzativo adottato da persona giuridica, o associazione priva di personalità giuridica, volto a prevenire la responsabilità penale degli enti.

Tale normativa, avente ad oggetto la “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”, in vigore dal 4 luglio 2001, ha introdotto nell'ordinamento italiano, in conformità a quanto previsto anche a livello europeo, un nuovo regime di responsabilità denominata “da reato”, derivante dalla commissione o tentata commissione di determinate fattispecie di reato nell'interesse o a vantaggio degli enti stessi.

 

Il Decreto Legislativo n. 231/2001 definisce (art. 6, comma 2) il contenuto dei modelli di organizzazione e di gestione prevedendo che gli stessi devono rispondere alle seguenti esigenze:

• individuare le attività nel cui ambito possono essere commessi i reati;

• predisporre specifici protocolli diretti a programmare la formazione e l'attuazione delle decisioni della società in relazione ai reati da prevenire;

• individuare modalità di gestione delle risorse finanziarie idonee ad impedire la commissione di tali reati;

• prevedere obblighi di informazione nei confronti dell'organismo deputato a vigilare sul funzionamento e sull'osservanza del modello organizzativo;

• introdurre un sistema disciplinare idoneo a sanzionare il mancato rispetto delle misure indicate nel modello organizzativo.

 

 

Le segnalazioni all'Organismo di Vigilanza devono essere indirizzate a :

organismodivigilanza@ciaurrisrl.it

CONTATTI

Location & Contact

 

ELETTROMECCANICA CIAURRI S.r.l.

Sede operativa: Z.I. lotti 9/10

74028 Sava (TA)

 

Tel. +39 099.9726917

Fax  +39 099.9722133

 

commerciale@ciaurrisrl.it

direzione@ciaurrisrl.it

tecnico@ciaurrisrl.it

VAI ALLA MAPPA

COMPANY

PROFILE

 

main contractor, impianti elettrici,

automazioni industriali

BACK-UP

ENERGY SYSTEM

 

smart powering

for next generation

CIAURRI &

LC AUTOMATION

 

partnership avanzate

al servizio dell'industria

• QUADRI ED IMPIANTI ELETTRICI MT /BT

• QUADRI ELETTRICI DI POTENZA, DI AUTOMAZIONE

  CON PLC

• CABINE DI TRASFORMAZIONE

• QUADRI PER SALE CONTROLLO

• QUADRI MCC

• IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI

• MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI

• INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

• REALIZZAZIONE, ADEGUAMENTO E MANUTENZIONE

  DI IMPIANTI DI DEPURAZIONE

• PICTURES AND ELECTRICAL HV/ LV

• VERIFICA DI PRIMA INSTALLAZIONE DEGLI IMPIANTI

  ELETTRICI

• MISURA DELLE RESISTENZE DI TERRA E DELLE

  RESISTIVITÀ DEL TERRENO

• VERIFICA DELLA CONTINUITÀ DEI CIRCUITI DI

  PROTEZIONE ED EQUIPOTENZIALI

• MISURA DELLE TENSIONI DI PASSO E DI CONTATTO

• STUDIO SELETTIVITÀ E TARATURA PROTEZIONI

• VERIFICA DEL COORDINAMENTO DELLE PROTEZIONI

  DEI CIRCUITI, CON MISURA IMPEDENZA DELL’ANELLO

  DI GUASTO

• VERIFICA DEL FUNZIONAMENTO DEI RELÉ DI

  PROTEZIONE CON BANCHI DI MISURA DEDICATI E CON

  APPOSITA STRUMENTAZIONE

• VERIFICA INTERVENTO DEGLI INTERRUTTORI

  E DISPOSITIVI DIFFERENZIALI

• MISURE DI ISOLAMENTO BT E MT CON

  STRUMENTAZIONE IN AC ED IN DC

• ISPEZIONI CON TELECAMERA AD INFRAROSSI

  PER TERMOGRAFIE

Il modello di organizzazione e gestione (o "modello ex d.lgs. n. 231/2001), ai sensi della legge italiana, indica un modello organizzativo adottato da persona giuridica, o associazione priva di personalità giuridica, volto a prevenire la responsabilità penale degli enti.

Tale normativa, avente ad oggetto la “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”, in vigore dal 4 luglio 2001, ha introdotto nell'ordinamento italiano, in conformità a quanto previsto anche a livello europeo, un nuovo regime di responsabilità denominata “da reato”, derivante dalla commissione o tentata commissione di determinate fattispecie di reato nell'interesse o a vantaggio degli enti stessi.

 

Il Decreto Legislativo n. 231/2001 definisce (art. 6, comma 2) il contenuto dei modelli di organizzazione e di gestione prevedendo che gli stessi devono rispondere alle seguenti esigenze:

• individuare le attività nel cui ambito possono essere commessi i reati;

• predisporre specifici protocolli diretti a programmare la formazione e l'attuazione delle decisioni della società in relazione ai reati da prevenire;

• individuare modalità di gestione delle risorse finanziarie idonee ad impedire la commissione di tali reati;

• prevedere obblighi di informazione nei confronti dell'organismo deputato a vigilare sul funzionamento e sull'osservanza del modello organizzativo;

• introdurre un sistema disciplinare idoneo a sanzionare il mancato rispetto delle misure indicate nel modello organizzativo.

 

Le segnalazioni all'Organismo di Vigilanza devono essere indirizzate a :

organismodivigilanza@ciaurrisrl.it

• QUADRI ED IMPIANTI ELETTRICI MT /BT

• QUADRI ELETTRICI DI POTENZA, DI AUTOMAZIONE

  CON PLC

• CABINE DI TRASFORMAZIONE

• QUADRI PER SALE CONTROLLO

• QUADRI MCC

• IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI

• MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI

• INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

• REALIZZAZIONE, ADEGUAMENTO E MANUTENZIONE

  DI IMPIANTI DI DEPURAZIONE

• PICTURES AND ELECTRICAL HV/ LV

• VERIFICA DI PRIMA INSTALLAZIONE

  DEGLI IMPIANTI ELETTRICI

• MISURA DELLE RESISTENZE DI TERRA E DELLE

  RESISTIVITÀ DEL TERRENO

• VERIFICA DELLA CONTINUITÀ DEI CIRCUITI DI

  PROTEZIONE ED EQUIPOTENZIALI

• MISURA DELLE TENSIONI DI PASSO E DI CONTATTO

• STUDIO SELETTIVITÀ E TARATURA PROTEZIONI

• VERIFICA DEL COORDINAMENTO DELLE PROTEZIONI

  DEI CIRCUITI, CON MISURA IMPEDENZA DELL’ANELLO

  DI GUASTO

• VERIFICA DEL FUNZIONAMENTO DEI RELÉ

  DI PROTEZIONE CON BANCHI DI MISURA DEDICATI

  E CON APPOSITA STRUMENTAZIONE

• VERIFICA INTERVENTO DEGLI INTERRUTTORI E DISPOSITIVI

  DIFFERENZIALI

• MISURE DI ISOLAMENTO BT E MT CON STRUMENTAZIONE

  IN AC ED IN DC

• ISPEZIONI CON TELECAMERA AD INFRAROSSI

  PER TERMOGRAFIE

Il modello di organizzazione e gestione (o "modello ex d.lgs. n. 231/2001), ai sensi della legge italiana, indica un modello organizzativo adottato da persona giuridica, o associazione priva di personalità giuridica, volto a prevenire la responsabilità penale degli enti.

Tale normativa, avente ad oggetto la “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”, in vigore dal 4 luglio 2001, ha introdotto nell'ordinamento italiano, in conformità a quanto previsto anche a livello europeo, un nuovo regime di responsabilità denominata “da reato”, derivante dalla commissione o tentata commissione di determinate fattispecie di reato nell'interesse o a vantaggio degli enti stessi.

 

Il Decreto Legislativo n. 231/2001 definisce (art. 6, comma 2) il contenuto dei modelli di organizzazione e di gestione prevedendo che gli stessi devono rispondere alle seguenti esigenze:

• individuare le attività nel cui ambito possono essere commessi i reati;

• predisporre specifici protocolli diretti a programmare la formazione e l'attuazione delle decisioni della società in relazione ai reati da prevenire;

• individuare modalità di gestione delle risorse finanziarie idonee ad impedire la commissione di tali reati;

• prevedere obblighi di informazione nei confronti dell'organismo deputato a vigilare sul funzionamento e sull'osservanza del modello organizzativo;

• introdurre un sistema disciplinare idoneo a sanzionare il mancato rispetto delle misure indicate nel modello organizzativo.

 

Le segnalazioni all'Organismo di Vigilanza devono essere indirizzate a :

organismodivigilanza@ciaurrisrl.it

Nata nel 1970 per iniziativa di Nicola Ciaurri quale impresa individuale a carattere familiare, si è sviluppata fino a giungere negli anni novanta alla seconda generazione con l’apporto dei figli del fondatore Alessio e Antonello.

L’azienda ha sempre più assunto un assetto di tipo industriale abbandonando le caratteristiche tipiche delle aziende artigiane fino a raggiungere le caratteristiche di piccola industria. Dal 2002 è dotata di un opificio di 1600 mq, da uffici e servizi di 200 mq e da strutture esterne di supporto e stoccaggio materie prime e prodotti finiti, il tutto su un’area complessiva di 6000 mq. Elettromeccanica Ciaurri srl. si presenta oggi sul mercato nazionale ed internazionale con un profilo aziendale di spiccato livello imprenditoriale come main contractor negli impianti elettrici e nelle automazioni industriali.

 

Quest'anno l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha deliberato l’attribuzione di 2 stelle, in una scala da 1 a 3, alla Elettromeccanica Ciaurri srl.

L'azienda entra a far parte, dunque, delle imprese italiane con Rating di legalità certificato dalla suddetta Autorità.

Un traquardo importante per chi, come noi, ha sempre creduto nell'efficienza della gestione dei processi

COMPANY

PROFILE

 

main contractor, impianti elettrici,

automazioni industriali

BACK-UP

ENERGY SYSTEM

 

smart powering

for next generation

CIAURRI &

LC AUTOMATION

 

partnership avanzate

al servizio dell'industria

Elettromeccanica Ciaurri srl si occupa della progettazione, fabbricazione ed installazione di quadri elettrici BT di distribuzione, comando, registrazione e controllo, oltre a curare l’installazione e manutenzione di impianti elettrici in BT e MT per applicazioni industriali. Elettromeccanica Ciaurri srl ama definirsi una piccola società consulenza e costruzione poiché il suo team stabile ed affiatato segue il progetto completo di ogni commessa, realizzando direttamente nelle sue officine elettriche e meccaniche tutti i componenti preassemblabili che andranno poi a costituire l’impianto finale del cliente. Tutte le fasi del lavoro sono corredate da una documentazione completa, dettagliata e chiara. Elettromeccanica Ciaurri srl offre inoltre un servizio di termografia ad infrarossi per verificare lo stato degli impianti, delle apparecchiature e dei quadri elettrici.

• QUADRI ED IMPIANTI ELETTRICI MT /BT

• QUADRI ELETTRICI DI POTENZA, DI AUTOMAZIONE CON PLC

• CABINE DI TRASFORMAZIONE

• QUADRI PER SALE CONTROLLO

• QUADRI MCC

• IMPIANTI ELETTRICI INDUSTRIALI

• MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI

• INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

• REALIZZAZIONE, ADEGUAMENTO E MANUTENZIONE DI IMPIANTI DI DEPURAZIONE

• PICTURES AND ELECTRICAL HV/ LV

• VERIFICA DI PRIMA INSTALLAZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI

• MISURA DELLE RESISTENZE DI TERRA E DELLE RESISTIVITÀ DEL TERRENO

• VERIFICA DELLA CONTINUITÀ DEI CIRCUITI DI PROTEZIONE ED EQUIPOTENZIALI

• MISURA DELLE TENSIONI DI PASSO E DI CONTATTO

• STUDIO SELETTIVITÀ E TARATURA PROTEZIONI

• VERIFICA DEL COORDINAMENTO DELLE PROTEZIONI DEI CIRCUITI, CON MISURA

  IMPEDENZA DELL’ANELLO DI GUASTO

• VERIFICA DEL FUNZIONAMENTO DEI RELÉ DI PROTEZIONE CON BANCHI DI MISURA

  DEDICATI E CON APPOSITA STRUMENTAZIONE

• VERIFICA INTERVENTO DEGLI INTERRUTTORI E DISPOSITIVI DIFFERENZIALI

• MISURE DI ISOLAMENTO BT E MT CON STRUMENTAZIONE IN AC ED IN DC

• ISPEZIONI CON TELECAMERA AD INFRAROSSI PER TERMOGRAFIE

Impegno costante della Elettromeccanica Ciaurri srl è quello di impegnarsi al rispetto della legislazione e dei regolamenti vigenti in materia di salute e sicurezza dei lavoratori al fine di prevenire in ogni modo gli infortuni.

La verifica continua dell’applicazione delle norme e dei contenuti della politica per la sicurezza sul posto di lavoro, la costante formazione del personale e la considerazione della sicurezza quale fattore professionale qualificante per un’azienda, hanno consentito alla Elettromeccanica Ciaurri srl di operare sin dalla sua nascita senza riportare incidenti sul lavoro.  La Direzione Aziendale ha instaurato, applica e mantiene attivo un Sistema Qualità conforme alla UNI EN ISO 9001:2008. L’azienda in materia di salute e sicurezza sul posto di lavoro ha conseguito la certificazione secondo la norma OHSAS 18001:2007. L’azienda ha acquisito l’attestazione di qualificazione all’esecuzione dei lavori pubblici (SOA) per le categorie OG 10 classifica IV e OS 30 classifica III bis.

Il modello di organizzazione e gestione (o "modello ex d.lgs. n. 231/2001), ai sensi della legge italiana, indica un modello organizzativo adottato da persona giuridica, o associazione priva di personalità giuridica, volto a prevenire la responsabilità penale degli enti.

Tale normativa, avente ad oggetto la “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”, in vigore dal 4 luglio 2001, ha introdotto nell'ordinamento italiano, in conformità a quanto previsto anche a livello europeo, un nuovo regime di responsabilità denominata “da reato”, derivante dalla commissione o tentata commissione di determinate fattispecie di reato nell'interesse o a vantaggio degli enti stessi.

 

Il Decreto Legislativo n. 231/2001 definisce (art. 6, comma 2) il contenuto dei modelli di organizzazione e di gestione prevedendo che gli stessi devono rispondere alle seguenti esigenze:

• individuare le attività nel cui ambito possono essere commessi i reati;

• predisporre specifici protocolli diretti a programmare la formazione e l'attuazione delle decisioni della società in relazione ai reati da prevenire;

• individuare modalità di gestione delle risorse finanziarie idonee ad impedire la commissione di tali reati;

• prevedere obblighi di informazione nei confronti dell'organismo deputato a vigilare sul funzionamento e sull'osservanza del modello organizzativo;

• introdurre un sistema disciplinare idoneo a sanzionare il mancato rispetto delle misure indicate nel modello organizzativo.

 

Le segnalazioni all'Organismo di Vigilanza devono essere indirizzate a :

organismodivigilanza@ciaurrisrl.it